ORANGOGO offre la mappatura dei centri estivi e regala ai bambini la libertà persa

Dopo il periodo di pandemia, i più piccoli si sono trovati a soffrire spesso di solitudine e depressione: la mappatura dei campi estivi di ORANGOGO, motore di ricerca degli sport, nasce per ridare ai piccoli la loro libertà

 

Quello che abbiamo affrontato da più di un anno a questa parte, non è stato un periodo facile per nessuno. Tra coloro che si sono ritrovati catapultati in un nuovo mondo, ci sono anche i bambini.

A loro è stata sottratta la spensieratezza, la gioia e la possibilità di socializzare con i loro coetanei. Molti sono caduti in stati di depressione e solitudine: sono stati messi a dura prova ed immersi in discorsi e realtà più grandi di loro.

Ogni divieto ed ogni cautela sono stati necessari per proteggere tutti i cittadini ed i bambini, insieme a tutti gli altri, sono stati bravissimi nel comprendere quale fosse la scelta giusta.

Ma con l’arrivo dell’estate i più piccoli hanno bisogno di riappropriarsi della loro libertà e della voglia di giocare. Hanno bisogno di trascorrere del tempo con i loro coetanei, ricordare cosa significhi socializzare e condividere le fantasie che li contraddistinguono, tutto nel rispetto delle regole.

Per questo il motore di ricerca degli sport, ORANGOGO, ha realizzato una mappatura di tutti i campi estivi presenti in Italia e non solo. Con un semplice click tutte le mamme e i papà potranno avviare una geolocalizzazione, in base alle loro esigenze, del centro estivo più vicino. Saranno elencati tutti i sistemi di sicurezza, si potrà scegliere tra mare o montagna e verranno descritte le giornate all’interno dei campi estivi, dai pasti alle attività. Inoltre, grazie alla collaborazione con Decathlon club, verranno forniti dei Kit personalizzati contenenti vari oggetti come cappelli, zaini, borraccia etc.

ORANGOGO crede nell’importanza dello sport per la cura fisica e psicologica dei bambini e degli adolescenti

Un ritorno alla normalità seppur con tutte le cautele del caso: “…un’esperienza di valore per ritrovare serenità, fiducia nei confronti degli altri e, soprattutto, nel futuro. Ora più che mai, siamo orgogliosi di poter supportare famiglie e associazioni sportive con la nostra piattaforma”, ha dichiarato Giulia Pettinau, fondatrice di ORANGOGO.

Elisa Guazzini