it Italiano
en Englishit Italiano

CONTEST 2018 #ROAD TO GREEN: I VINCITORI

iscriviti al contest 2018 #roadtogreen

Denominatore comune: originalità e salvaguardia dell’ambiente

Assegnato a Saverio Maggio il primo posto del contest #roadtogreen


In collaborazione con Accademia del Lusso, in premio un percorso formativo.

Durante la seconda edizione del Forum internazionale “La città del futuro” tenutosi a Roma il 21 maggio si è svolta la premiazione di #roadtogreen, contest promosso dall’Associazione Road to green 2020 in collaborazione con Accademia del Lusso, la scuola di moda e design nata quasi quindici anni fa per formare i professionisti dello stile, con sedi a Milano, nella prestigiosa via Montenapoleone nel cuore del quadrilatero della moda, Roma, Belgrado e Shangai.
A presentare i partecipanti è stata la presidente dell’Associazione Road to Green 2020, Barbara Molinario, premiandoli assieme alla docente di Accademia del Lusso Paola Rotella e ad un ospite speciale che ha raccontato il suo percorso artistico e professionale: food blogger Leonardo Tosoni di Piattoriccomicificco, nonché Art Director di Skylab Studios.

Il contest, aperto a interventi ispirati a valori di salvaguardia ambientale e nel contempo originali e creative di autori come designer, stilisti, artisti, comunicatori, videomaker, artisti sia professionisti che emergenti, autodidatti o studenti, ha visto la partecipazione di professionalità e attitudini diverse tra loro, ma con un comune denominatore di fondo: aver creato delle “Opere Green”, per così dire, innovative e aventi la sostenibilità del mondo in cui viviamo, come pitture, sculture, video, installazioni, capi di abbigliamento o i disegni di abiti, fotografie, progetti di eventi e altro ancora. Questi i nomi dei finalisti che hanno avuto l’opportunità di presentare singolarmente i progetti presentati: Filomena Vezza, Manuela Pala, Piera Romano, Aneta Malinowska, Maria Klar, Sabrina De Rossi, Martina Giovanna Callea, Sara Maria Di Russo e Ludovica Siracusano, Silvia Pazzola, Laura Ghelfi, Sophie Kula, Nunzio Maccioni, Massimiliano Scarlato, Alessia Abbriano, Clelia Cancelli, Michael Di Genova, Elisa Fiorini e Francesca Ianni, Olga Adespea, Graziana Giunta, Saverio Maggio. Tra tutti l’ha spuntata quest’ultimo, Saverio Maggio, trentaquattrenne artista di Bitonto, Bari, laureato in Pittura all’Accademia di Belle Arti, che ha presentato una collezione di moda ecosostenibile intitolata “Verdemaggio”, caratterizzata dal riuso di materiali insoliti e poco nobili, come radiografie, penne o nastri di audiocassette, la cui funzione originaria era ormai persa perché rotti o obsoleti; ha stupito tutti i presenti con un abito impermeabile realizzato con tessuto ricavato da ombrelli abbandonati. Il vincitore è stato premiato con un voucher formativo messo a disposizione da Accademia del Lusso, da utilizzare scegliendo nella ricca offerta di corsi, tutti tenuti da affermati professionisti.

Menzioni speciali sono andate a Giovanna Martina Callea, vincitrice dell’edizione precedente del Contest Road to green, alla quale la Presidente Barbara Molinario ha proposto la collaborazione per realizzare un’installazione ispirata a costruzioni ecosostenibile per la prossima edizione del Forum La città del futuro, e a Nunzio Maccioni, artista che ha realizzato un originalissimo ritratto di donna disegnato all’interno di un cartone per pizza usato, Leonardo Tosoni lo ha premiato per l’audacia con la possibilità di animare in realtà aumentata il dipinto.