it Italiano
en Englishit Italiano

Mai più palloncini in volo

14.03.2019
|

Mai più palloncini in volo

 

Questa la decisione del Comune di Maruggio (Puglia), ora seguita anche dalle province di Bitonto e Giovinazzo.

Pericolosi per gli animali, dannosi per l’ambiente. Numerosi i casi di cagnolini morti per aver ingerito la plastica dei palloncini dispersa per le strade dopo aver toccato il suolo. Secondo l’ordinanza, l’acquisto dei palloncini è ammesso, il divieto è quello di lanciarli in aria, soprattutto durante feste e manifestazioni.

Nelle parole del sindaco di Maruggio, Alfredo Longo: “Fra i rifiuti che si trovano più frequentemente sulle spiagge vi sono proprio i frammenti dei palloncini in plastica o in gomma. Alcune carcasse di tartarughe marine raccolte sulle nostre spiagge presentavano all’interno dello stomaco gomma e plastica. Il motivo, presto detto: i palloncini, una volta sgonfiatisi e depositatisi sulla superficie marina, hanno le perfette sembianze delle meduse che rappresentano il cibo per diverse specie di pesci. Questo semplice accorgimento, se utilizzato su larga scala, eviterebbe che tonnellate di plastica finiscano in mare e siano poi ingerite dalle specie animali che lo abitano. Per questo sono particolarmente lieto di aver mosso un primo passo in questa direzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *