it Italiano
en Englishit Italiano

10 idee per regali natalizi DIY con materiali di riciclo!

7.12.2018
|

10 idee per regali natalizi DIY con materiali di riciclo!

 

Arrivano, fra poco, quei magici giorni fatti di luci, nastri colorati, odore di biscotti appena sfornati e di foglie di abete, decorazioni ed ovviamente… regali! Difficile rinunciare allo shopping natalizio ed ai grandi magazzini affollati di frenesia natalizia, ma è davvero soddisfacente realizzare a mano delle piccole sorprese per i nostri cari. Non solo la soddisfazione di aver creato qualcosa con le vostre mani, ma anche la consapevolezza di aver dato nuova vita a un oggetto o un capo che altrimenti sarebbe stato gettato via. Vi suggeriamo, di seguito, dieci idee DIY davvero originali con le quali potrete stupire sia voi stessi che il destinatario del vostro regalo!

 

1) Bottiglia paralume

È un oggetto di design davvero stiloso e contemporaneo, tanto che, qualche tempo fa, fu venduto da Maison Martin Margiela! Per realizzare la bottiglia paralume occorre una bottiglia in vetro vuota, che potrete decorare a vostro piacimento o lasciare così com’è. In aggiunta, un paralume semplice (ce ne sono tantissimi da Ikea a prezzi davvero modici!), una lampadina ed il suo relativo cavo elettrico.

Per prima cosa, va bucata la parte inferiore della bottiglia, facendo attenzione a non romperla. Per forare la bottiglia si può usare un taglia vetro o un trapano con punta in diamante. Tramite questo piccolo foro potrete far passare il vostro cavo elettrico. Posizionate il paralume sopra il collo della bottiglia ed avvitate una lampadina a LED.

 

2) Sapone naturale fatto in casa

Profumatissimo ed ecologico al 100%. È davvero semplice realizzare delle graziose saponette fai da te, da confezionare in una scatola su una base di pot pourri. Munitevi di:

  • Oli essenziali a scelta
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sapone di Marsiglia
  • Scorze di agrumi
  • Frullatore
  • Grattugia
  • Foglio di carta velina bianca
  • Stampi (non in alluminio)

 

Tagliare a pezzetti le scorze di due limoni o di due arance e frullarli con una tazza di acqua. Versare il composto in una pentola di acciaio capiente. Aggiungere 300 gr di sapone di Marsiglia grattugiato. Porre a bagnomaria e lasciar cuocere con coperchio per circa 15 minuti, mescolando ogni tanto. Non appena il sapone si sarà ammorbidito, aggiungere due cucchiai di olio extravergine di oliva ed un cucchiaio di olio essenziale. Mescolare a lungo affinché sia tutto ben amalgamato. Spolverizzare di talco gli stampi e versarvi dentro il sapone. Nonappena le saponette saranno solide, estrarle dagli stampi ed adagiarle sul foglio di carta velina. Lasciarle seccare lontane da fonti di calore per circa cinque o sei giorni, capovolgendole in modo che si secchino in modo uniforme.

 

3) Porta frutta in vinile

Avete un vecchio disco in vinile troppo graffiato per essere ascoltato? Non gettatelo! Può diventare un portafrutta davvero originale, perfetto come idea regalo! Per realizzarlo, occorre anche una tazza adatta alla cottura in forno. Per prima cosa, va preriscaldato il forno a 200°. Inserite il disco, ponendo questo sopra la tazza (in alternativa, anche una ciotola in vetro). Il vinile inizierà a deformarsi prendendo la forma del contenitore, dopo pochi minuti. Lasciar raffreddare ed estrarlo dal forno. Più facile a farsi che a dirsi!

 

4) Set di oli aromatizzati

Questo è un regalo davvero super-sfizioso, ideale per i vostri amici amanti della cucina! Munitevi di cinque bottigliette in vetro. In ciascuna bottiglia, ponete l’aroma che più vi piace, o che pensate possa piacere al destinatario del regalo. Rosmarino, aglio, peperoncino, zenzero, curcuma, limone, basilico, timo, erbette miste. Aggiungete l’olio d’oliva, chiudete ermeticamente e lasciate riposare al buio per un paio di settimane. Potete confezionare il set in una scatola quadrata, poggiandole su un po’ di paglia con foglie di alloro. Su ogni bottiglia, potreste mettere un fiocco di yuta o di corda ed una targhetta nella quale indicate l’aroma.

 

5) Sottopentola di sassi

Per questa idea regalo, vi invitiamo a fare una passeggiata in spiaggia… una scusa per una piccola gita. Del resto, chi ha detto che passeggiare vicino al mare non sia gradevole anche in estate? Raccogliete un po’ di ciottoli piatti e rotondi. Per realizzare questo sottopentola, che diventerà un vero e proprio pezzo di design, ponete i sassolini sopra delle listarelle di legno. Evitate di lasciare spazi vuoti. Una volta trovata la composizione ideale, cospargete di colla resistente e riposizionare i sassolini. Lasciate asciugare ed il vostro sottopentola sarà pronto per essere confezionato!

 

6) Gli omini di pan di zenzero

I biscotti più amati della stagione natalizia! Munitevi di stampino a forma di omino. Ecco gli ingredienti:

350 gr di farina

5 gr di zenzero in polvere

1 pizzico di chiodi di garofano macinati

1 pizzico di noce moscata

5 gr di cannella in polvere

1/4 di cucchiaino di bicarbonato

160 gr di zucchero di canna

110 gr di burro

1 uovo

1 pizzico di sale fino

50 gr di miele

150 gr di zucchero a velo

1 albume d’uovo

 

Nella ciotola di un mixer, versare la farina, le spezie, il bicarbonato, lo zucchero, il sale ed il miele. Aggiungere infine il burro freddo tagliato a dadini e frullare ad intermittenza in modo da non scaldare eccessivamente l’impasto. Una volta ottenuta una consistenza sabbiosa, disporre il composto su un piano di lavoro e formare una fontana. Al centro, posizionare l’uovo ed iniziare ad impastare velocemente. L’impasto va avvolto in una pellicola trasparente e lasciato in frigo per almeno trenta minuti. Una volta rassodato, l’impasto va steso su una spianatoia infarinata. Iniziate, quindi, a tagliare i biscotti utilizzando gli stampi a forma di omino. Trasferire i biscotti su una leccarda rivestita da carta forno. Cuocere in forno statico a 170° per 15 minuti. Lasciate raffreddare. A parte, preparate la ghiaccia reale unendo gli albumi allo zucchero e montando con le fruste elettriche. Trasferite il composto in una sac-à-poche e decorate i vostri biscotti. Questi, vanno consumati entro cinque giorni!

 

7) La natura in un sacchetto

Avete dei ritagli di stoffa avanzati in casa? Realizzate dei piccoli sacchetti e ponete all’interno di questi dei semi: che siano fiori, piante da vaso…o, perché no, alberi (sconsigliati se i vostri destinatari non abitano in campagna!). Chiudete il sacchetto con un nastro ed unite a questo una targhetta con il nome della pianta e le istruzioni per farla crescere sana e prosperosa!

 

8) Una caldissima sciarpa

Se siete brave con i ferri, una sciarpa è un regalo sempre gradito! Quest’anno vanno di moda i colori pastello: rosa, azzurro, verde menta. Potrete impreziosirle applicando cristalli o perle. Se invece non ve la cavate affatto bene, spulciate in rete. Sapete che è possibile creare sciarpe o scialli semplicemente intrecciando la lana con le mani?

 

9) Un plaid patchwork

Cosa farne dei vostri maglioni inutilizzati? Ritagliate dei grossi quadrati ed uniteli in modo armonioso per creare una coperta in stile patchwork. Potrete rifinirne i bordi con delle nappine, dei bottoncini o dei pompon realizzati in lana. Piegate la coperta ed avvolgetela con un nastro in raso. Fate un bel fiocco ed il regalo è servito!

 

10) Un cestino porta panettone

Sicuramente a casa avrete una capiente scatola per scarpe, magari quella degli stivali. Datele nuova vita, avvolgendo su questa della corda o dello spago robusto, fissandola con colla a caldo. Rivestite la parte interna con della stoffa grezza. Ora che avrete questa bellissima scatola, potrete riempirla con un panettone, delle marmellate, dei cioccolatini, dei biscotti ed una bottiglia da stappare per un brindisi. Il kit completo per un Natale perfetto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *