it Italiano
en Englishit Italiano

La città in tasca

6.09.2018
|

La città in tasca

 

Ritorna il festival “La Città in Tasca”, evento dedicato ai più piccoli, giunto ormai alla sua XXIV edizione. Dal 2 al 9 Settembre una proposta di spettacoli, giochi, letture, incontri e laboratori che si svolgeranno presso il Parco degli Scipioni di Roma. La Città in Tasca è realizzata da Arciragazzi di Roma, con il contributo di Roma Capitale. Lo scopo è quello di stimolare l’incontro di arte, letteratura, natura, ambiente e tecnologia. L’inaugurazione di Domenica 2 Settembre si è conclusa con il concerto dei Riciclato Circo Musicale, un ensamble che propone musica live suonata con strumenti ricavati da materiali di recupero. La band è presentata dall’Associazione “In Musica” ed il loro slogan è “Non buttate via mai niente, anzi… suonatelo!”. Nella stessa giornata è stato aperto al pubblico Il Cantiere delle Re Boat, presso il quale costruire imbarcazioni riciclate da far gareggiare alla regata riciclata Re Boat Roma Race che si terrà il 16 Settembre presso il Parco Centrale del Lago dell’Eur.

 

Spazio a cinema e teatro con marionette, burattini, musica e magia. In programma, “Lupetto e Rosso Cappucciato #tuttaunaltrafavola” di Arciragazzi Roma, Carpet e Pescatori di Poeasi; “Non buttate via mai niente, anzi… suonatelo” della Compagnia Riciclato Circo Musicale, nonchè la Compagnia I Guardiani dell’ Oca con “Evo in Fabula”. Al termine di ogni spettacolo, sarà possibile per i bambini, incontrare e confrontarsi con gli artisti. Potranno, dunque, soddisfare le loro curiosità e scoprire cosa si cela dietro il backstage di uno spettacolo teatrale. Uno stimolo per guardare al palco secondo un’altra prospettiva, non solo quella di spettatore…e chissà che questo non possa avvicinare qualche piccolo talento ad una futura carriera artistica onstage! I piccoli appassionati di cinema potranno divertirsi con le proiezioni di “Coco”, “Gruffalò e la sua piccolina”, “Pipì, Pupù e Rosmarina e il mistero delle note rapite”.

 

La Città delle Artingioco propone, invece, dei laboratori artistici curati da Mark Rothko, Bruno Munari, Daniel Buren e Yayoi Kusama con focus sul colore nell’arte ed approfondimenti ludici. Danilo Dolci, invece, con il laboratorio tecnologico “La Città Nuova Inizia…” farà confrontare le nostre piccole promesse del futuro con un’idea utopica di città green, attraverso la costruzione di piccoli robot vibranti. E teniamo a sottolineare quanto sia importante sensibilizzare proprio i bambini al grande problema ambientale dei nostri giorni, in modo che siano loro, domani, a costruire un mondo libero da inquinamento, sprechi di energia e distruzione del verde.

 

Pensata per i giovani intellettuali è la Libreria Ponte Ponente che sarà luogo di presentazioni, letture ad alta voce, incontri con autori e laboratori. Sarà inoltre possibile consultare i libri a disposizione e svagarsi con giochi da tavolo ed altri giochi, anche per i più piccoli.

 

Fra un appuntamento e l’altro, sarà inoltre presentato il progetto “Sostegno al valore della multiculturalità”, promosso dal Municipio Roma I Centro, che si sta realizzando in tre ludoteche, in diverse scuole e piazze del territorio municipale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *