it Italiano
en Englishit Italiano

I Road to green 2020 Award 2018 assegnati al rifiutologo Roberto Cavallo, ad Alberto Bertone AD di Acqua Sant’Anna.

23.05.2018
|

I Road to green 2020 Award 2018 assegnati al rifiutologo Roberto Cavallo, ad Alberto Bertone AD di Acqua Sant’Anna.

Al conduttore Anthony Peth, ai fondatori della startup The Circle, al produttore Giorgio Vertunni ed a Dante Colitta per Geo Network.

Durante il Forum La città del Futuro Nell’anno del cibo si è tenuta la premiazione del “Road to green Award”, il Premio che viene consegnato dalla presidente di Road to green 2020 Barbara Molinario a persone che si siano distinte per le loro attività nel campo del sociale e della promozione della cultura. Quest’anno il Road to green Award 2018 è stato assegnato a: Roberto Cavallo per aver coinvolto istituzioni e cittadini nella raccolta di rifiuti abbandonati nell’ambiente con la sua iniziativa “Keep Clean and Run”; Valerio Ciotola, Simone Cofini, Thomas Marino, Lorenzo Garreffa, fondatori di The Circle, azienda agricola con un modello di sviluppo sostenibile e competitivo che produce cibo ed energia, senza alcun impatto sull’ambiente, attraverso la coltivazione Acquaponica. Alberto Bertone, AD di Acqua Sant’Anna ha messo in produzione un pack ecosostenibile in PLA totalmente BIO: Biodegradabile al 100% e che in soli 80 giorni torna semplicemente a far parte della natura. Anthony Peth riceve il premio come Ambasciatore del gusto, che ogni domenica ci accompagna su La7 alla scoperta di luoghi e sapori con la trasmissione De Gustibus. Dante Colitta per essersi distinto, attraverso la società Geo Network, con la sua attività dedicata al turismo; Gorgio Vertunni riceve il Premio “Road to green Award” 2018 per essersi distinto, attraverso la società Media Production Tv, con la sua attività dedicata all’intrattenimento.

“Roberto Cavallo riceve il Premio “Road to green Award” 2018 per essersi distinto con la sua attività culturale a livello nazionale “Keep Clean and Run” ed aver coinvolto istituzioni e cittadini nella raccolta di rifiuti abbandonati nell’ambiente”.

“Ricevere il Road to green Award per il Keep Clean and Ride” dichiara Roberto Cavallo “è motivo per me di grande orgoglio. Quando nel 2015 abbiamo intrapreso l’avventura di Keep Clean and Run, il grande obiettivo era quello di accendere i riflettori sul fenomeno del littering e dell’abbandono dei rifiuti, per stimolare l’opinione pubblica e i media ad una riflessione più approfondita sul fenomeno. Il concetto da cui siamo partiti, incentrando il percorso delle quattro edizioni dell’iniziativa sugli ecosistemi montano e marino, è che il 70% dell’inquinamento dei mari ha origine dall’entroterra. Ogni rifiuto a terra è troppo: se continuiamo così nel 2050 ci sarà più plastica che pesci nei nostri oceani, come dimostra una recente indagine di alcuni ricercatori statunitensi, che ha riscontrato tracce di plastica nell’83% di acque analizzate a conferma di come sia ormai entrata nella catena alimentare. Quindi sono felice di aver contribuito, anche con l’ultima edizione da poco conclusa e che si è svolta in bici da Bari a Chioggia, all’apertura di un dibattito. Questo premio contribuisce a dare il giusto merito, più che a me, a tutti i protagonisti di un’iniziativa che ha riscosso una grande partecipazione, dai cittadini, ai Comuni, dagli sponsor e partner che ci hanno accompagnato fino alle istituzioni che hanno patrocinato e ai media, nazionali e locali, che hanno contribuito alla diffusione del messaggio”. Conclude Roberto Cavallo.

“Valerio Ciotola, Simone Cofini, Thomas Marino, Lorenzo Garreffa, fondatori di THE CIRCLE, ricevono il Premio “Road to green Award” 2018 per essersi distinti nell’impegno della ricerca di un metodo che fosse per la natura “Da impatto zero a impatto positivo”, creando un’azienda agricola con un modello di sviluppo sostenibile e competitivo che produce cibo ed energia, senza alcun impatto sull’ambiente”.

“Alberto Bertone riceve il Premio “Road to green Award” 2018 per essersi distinto nell’impegno della ricerca di un packaging BIO: un pack ecosostenibile che protegga le grandi qualità intrinseche di Acqua Sant’Anna e contemporaneamente rispetti la natura dalla nostra Terra. A fine 2008 Sant’Anna Bio Bottle è la prima bottiglia al mondo prodotta con PLA totalmente BIO: un particolare polimero che si ricava dalla fermentazione degli zuccheri contenuti nelle piante, senza neanche una goccia di petrolio o suoi derivati. Il risultato è una Bioplastica Verde rivoluzionaria perché Biodegradabile al 100% e che in soli 80 giorni torna semplicemente a far parte della natura, come attesta la conformità alla norma EN13432.” A ritirare il premio Marco Maglione, sales manager area Lazio

Anthony Peth riceve il Premio “Road to green Award” 2018 come Ambasciatore del gusto, che ogni domenica ci accompagna su La7 alla scoperta di luoghi e sapori con la trasmissione De Gustibus.”

“Dante Colitta riceve il Premio “Road to green Award” 2018 per essersi distinto, attraverso la società Geo Network, con la sua attività dedicata al turismo, volta a migliorare la fruizione dei luoghi culturali, naturali e faunistici, oltre alle classiche mete di città.”

“Giorgio Vertunni riceve il Premio “Road to green Award” 2018 per essersi distinto, attraverso la società Media Production Tv, con la sua attività dedicata all’intrattenimento, volta a migliorare la fruizione dei luoghi culturali e la conoscenza del cibo in Italia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *