it Italiano
en Englishit Italiano

3 sport per combattere il mal di schiena

17.01.2018
|
Mal di schiena

3 sport per combattere il mal di schiena

 

Il mal di schiena è un sintomo assai comune. Le cause di questo disturbo fastidioso possono essere molteplici: postura scorretta, vita sedentaria o qualche chilo di troppo. Con un po’ di esercizio fisico, però, è possibile alleviare il dolore.

Ma quali sono gli sport più adatti per combattere il mal di schiena? 

1. Lo yoga

Lo yoga è certamente un rimedio naturale scientificamente provato, perché agisce modificando la postura, il modo in cui ti muovi e fa rilassare i muscoli tesi. Questa disciplina, inoltre, rafforza i muscoli della schiena, consentendo una postura più stabile e salutare. Grazie a continui allungamenti della spina dorsale in varie direzioni, tutti i muscoli di questa zona vengono allungati notevolmente, si rilassano e così il fastidio scompare pian piano.

2. Il nuoto

Questo sport è molto utile per prevenire e combattere il mal di schiena, in quanto potenzia i muscoli che sostengono la colonna vertebrale, ma anche gli addominali.

Come ogni attività fisica, però, il nuoto deve essere eseguito con attenzione, limitando gli esercizi o gli stili che potrebbero essere addirittura dannosi nelle situazioni in cui un mal di schiena è di natura grave.

Gli stili maggiormente consigliati per questo tipo di disturbo sono lo stile libero e il dorso.

3. La camminata

La camminata, purché fatta con le scarpe giuste e su terreni pianeggianti, è un ottimo modo per alleviare il mal di schiena e rafforzare la muscolatura, senza danneggiare la zona lombare.

I fastidiosi dolori muscolari e le tipiche contratture, possono essere facilmente combattute con un po’ di moto. La camminata, infatti, migliora la circolazione e la mobilità della schiena.

Camminare, infatti, migliora la circolazione sanguigna in tutto il corpo. Il sangue circola con più facilità non solo verso gli organi interni (intestino, cuore, fegato,reni…) ma arriva meglio anche alla colonna vertebrale e alla sua muscolatura.

Editor: Giulia Proietti Timperi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *